I wine dispenser Wineemotion offerti da B Level ti permettono di azzerare gli sprechi di vini costosi. Ecco spiegato il perché

Wine dispenserSe sei proprietario di un bar o di un ristorante sai bene che servire vino alla tua clientela può costituire un grosso rischio per la tua attività. Il vino, specie quello di un certo livello, può costare molto. I clienti solitamente non comprano una intera bottiglia ma, più spesso, ne ordinano un bicchiere. Questo ti costringe ad aprire una bottiglia di vino che ti resterà aperta se altri clienti non sceglieranno di ordinare lo stesso vino. Se vuoi offrire ai tuoi clienti una varietà di scelta piuttosto ampia i rischi aumentano. Molti ristoratori tendono ad ovviare a questo rischio offrendo nel loro locale solo poche tipologie di vino, ma questo sicuramente non è l’ideale per il cliente, specialmente se intenditore, che preferisce senza dubbio poter scegliere tra più tipologie di vini piuttosto che ritrovarsi di fronte a poche scelte obbligate.

Cosa succede al vino senza wine dispenser?

Ma perché proporre vino ai propri avventori è così rischioso? Perché, a differenza di altre tipologie di alcolici, il vino perde facilmente la sua fragranza originale. Al contrario, per esempio, la birra viene servita in bottiglie che vengono aperte solo al momento di essere consumate integralmente, quindi il problema non si pone. La birra alla spina si trova in appositi barili, nei quali non è consentito l’ingresso dell’aria, quindi riesce a conservare anche in questo caso le sue proprietà intatte. Per quanto riguarda invece i liquori, questi, per la loro stessa composizione, hanno una durata molto più lunga di altre bevande alcoliche e inoltre vengono tenuti in bottiglie che si richiudono ermeticamente.

Il vino è contenuto in bottiglie che una volta aperte non possono più essere adeguatamente richiuse. Per questa ragione il vino perde nell’arco di pochi giorni il suo aroma e la sua fragranza, divenendo cattivo da bere. Il problema del vino è l’ossidazione a cui è sottoposto a causa della sua composizione chimica. Per questo motivo ogni bottiglia di vino aperta e non consumata nell’arco della giornata si traduce per il ristoratore in una perdita economica.

Inoltre non solo i ristoratori hanno questo problema, ma anche gli amatori di vini, che magari hanno allestito in casa una cantina privata: in questo caso il problema è ancora più sentito perché il consumo di vino è molto più ridotto in ambito privato rispetto a quello che avviene in un bar o in un ristorante e le bottiglie aperte diventano imbevibili nell’arco di pochi giorni.

Il wine dispenser è la soluzione di B Level

La soluzione però c’è e si chiama wine dispenser. Il wine dispenser Wineemotion è uno strumento indispensabile per ogni attività di ristorazione che prevede il servire vini. Ristoranti, bar, vinerie, non ne possono assolutamente fare a meno per preservare le qualità organolettiche della bevanda. Un wine dispenser costituisce la svolta per la tua attività, perché ti permette di servire anche i vini più pregiati ai tuoi clienti, senza il pericolo di andare incontro a perdite economiche e sprechi di prodotti eccellenti.

Il wine dispenser è un sistema innovativo per preservare il vino e servirlo al bicchiere. La sua funzione è quella di valorizzare una risorsa preziosa come il vino, soprattutto quando è di un certo livello, mantenendo intatte le caratteristiche organolettiche dello stesso e limitando gli sprechi. Il vino viene erogato alla temperatura ottimale per una perfetta degustazione, inoltre Wineemotion garantisce anche le condizioni igieniche necessarie, grazie ad un sistema di pulizia dell’erogatore.

Grazie ai wine dispenser azzeri gli sprechi

Gli sprechi sono azzerati non solo perché una bottiglia di vino inserita nell’erogatore ha una vita più lunga, ma anche perché le porzioni di vino erogate sono controllate. La macchina permette di impostare preventivamente la quantità di vino da erogare in ciascun bicchiere. La precisione della macchina non è paragonabile a quella dello staff di un ristorante e di un bar, che, per ovvie ragioni, non riesce ad essere estremamente preciso nelle quantità.

Wine dispenser WineemotionIl wine dispenser Wineemotion eroga nel calice quantità controllate di vino, preventivamente impostate dall’esercente, eliminando gli sprechi. In questo modo offrire vino ai propri clienti diventa una golosa opportunità di guadagno e non un rischio. Non sarai più costretto a buttare via costose bottiglie di vino tenute aperte per diversi giorni. Dopo pochi giorni infatti il vino va soggetto ad ossidazione e non può essere più utilizzato. Questo si traduce in perdite economiche per il ristoratore, che, per evitare sprechi, ha come unica alternativa quella di non servire vino ai suoi clienti, rinunciando così una interessante opportunità di guadagno e di prestigio per il proprio locale. Il wine dispenser permette di mantenere inalterate le proprietà del vino per un mese. La qualità del vino rimane ottimale grazie al sistema ISOL-PLUS, che permette di preservare inalterati aromi e profumi del prodotti per 1 mese. Grazie all’impiego di gas inerte, Wineemotion preserva il vino dalle ossidazioni. Inoltre il sistema ISOL-PLUS mantiene inalterati aromi e profumi, mantenendo le varie bottiglie di vino isolate tra di loro.

In conclusione il wine dispenser è uno strumento indispensabile per tutti i ristoratori, ma anche per gli amanti del vino che intendono costruire una cantina casalinga.

Fai un passo avanti con B Level

Scegliendo B Level per il tuo wine dispenser avrai accesso immediato all’esclusivo programma di “B Level Awakening” che offre alla tua attività tutti gli strumenti necessari per rendere più efficiente ogni aspetto: riduzione degli sprechi, risparmio economico, prodotti di maggiore qualità.
Avrai a tua disposizione un Team di professionisti in grado di potenziare la tua attività! Contattaci e scopri awakening

Contattaci per saperne di più